Pizzo nei rapporti di Lavoro

Pubblicato: martedì, 7 dicembre 2010
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

L'assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi, intervenuto nel corso della trasmissione radiofonico Ditelo a Rgs, ha denunciato con forza: “Scandaloso quando il datore di lavoro si fa restituire il 50% della busta paga”. Una sorta di Pizzo che i datori di lavoro chiedono ai dipendenti, e si sa che è una pratica molto diffusa, difficile da dimostrare.

Ancora una volta più che di lavoro verrebbe da dire schiavitù, l'uomo che cerca lavoro e lo trova non si può permettere di perdere quel posto di lavoro e quindi è destinatario di vessazioni psicologiche e destinatario di decurtazioni sulla busta paga, e sopporta questo pur di mantenere il posto di lavoro. Ma cosa fanno i sindacati e la politica? quest'ultimi in grande maggioranza magari conoscono questo costume, magari per assumere in qualche cooperativa o altro arrivano a chiedere anche il primo anno di stipendio o percentuali sempre vicine al 50%. Speriamo che il lavoro non sia più solo luogo di morti, corruzione e schiavitù, e che il lavoro sia la realizzazione personale come in certi casi è, casi di fortunati uomini!

Letto 259 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>